black-coast-2“In questo mondo gli uomini lottano e soffrono invano, trovando piacere solo nella lucente follia della battaglia; morendo, le loro anime entrano in un reame magico e nebbioso di nuvole e venti gelidi, per vagare tristemente nell’eternità.”

Robert. E Howard, La regina della costa nera (Queen of the Black Coast, 1934), Weird Tales, 1934

Scritto da Francesco La Manno

Blogger, recensore, saggista, curatore specializzato nello sword and sorcery; fondatore e presidente di Italian Sword&Sorcery e socio della World SF Italia.

Rispondi