“Fammi trovare in una situazione dove la mia vita dipende dal mio vigore e dalla mia forza: allora il pericolo sarà per me cibo e bevanda, e niente mi farà arretrare.”

 

E. R. Eddison, Il serpente Ouroboros (The Worm Ouroboros, 1922), Jonathan Cape.

Scritto da Francesco La Manno

Saggista, curatore, editore, conferenziere e cultore di narrativa dell'immaginario specializzato nello sword and sorcery; fondatore e presidente dell'Associazione Culturale Italian Sword&Sorcery e socio della World SF Italia. I suoi saggi sono stati pubblicati da varie case editrici tra cui Solfanelli, Watson, Ailus e Letterelettriche. Scrive su L'intellettuale Dissidente e su alcune riviste tra cui Dimensione Cosmica e Lost Tales. Oltre alle pubblicazioni tradizionali, su siti e blog specializzati sono apparsi oltre duecento suoi articoli, recensioni e saggi.

Rispondi