Comunicato della World SF ITALIA.


Rocca S. Giovanni, uno dei 100 borghi più belli d’Italia, ha fatto da splendida cornice alla terza edizione del Premio “Raccontami la Storia“. I finalisti per l’edito e per l’inedito sono stati accolti nella cittadina e ospitati per il fine settimana della premiazione, cosa davvero insolita ed eccellente per un premio che tende a valorizzare il paese e il suo territorio.
Il vulcanico sindaco Giovanni Enzo Di Rito ha accolto i finalisti con la sua prorompente simpatia accompagnandoli in quei luoghi che rappresentano un’eccellenza non soltanto per il suo borgo, ma per tutta la regione.
Il Premio, voluto e curato da Marco Solfanelli, Marta Tridente, Giancarlo Giuliani, Maria Pia Nervegna e dallo stesso sindaco, è dedicato alla storia, di qualsiasi epoca, per cui si è passati da tre secoli prima di Cristo sino all’ultimo dopoguerra.
Perché ne diamo notizia in questo sito? Prima di tutto perché qualcuno durante la premiazione ha detto che non è possibile immaginare il futuro senza conoscere il passato, ma principalmente perché la sezione editi ha visto vincitore una vecchia conoscenza della fantascienza italiana, quel Franco Forte chiamato a reggere le sorti dei Mondadori da edicola, mentre la sezione inediti ha visto tra i vincitori un altro vecchio appassionato e scrittore di fantascienza Riccardo Scagnoli e il nostro Presidente Donato Altomare.

Scritto da Francesco La Manno

Saggista, curatore, editore e cultore di narrativa dell'immaginario specializzato nello sword and sorcery. Presidente dell'Associazione Culturale Italian Sword&Sorcery e direttore editoriale di Hyperborea. Socio e consulente della Commissione Contratti della World SF Italia. Nel 2019 aderisce a CulturaIdentità e frequenta con profitto la Scuola di Formazione GEM a Roma, dedicata al giornalismo, alla comunicazione, all’editoria e ai nuovi media. Scrive per Il Giornale, Geopolitica.ru, Il Giornale Off, L’Intellettuale Dissidente, Ereticamente, Nuovo Corriere Nazionale e Dimensione Cosmica. Ha pubblicato con Solfanelli, Watson edizioni, Zhistorica, Delos Digital, Letterelettriche, Italian Sword&Sorcery Books e Ailus editrice. E’ stato relatore alla Camera dei Deputati, all’Università Popolare di Torino, alla Italcon, a Vaporosamente, all’Alecomics e al Casale Comics&Games.

Rispondi