“Mura antiche, costruite da uomini vissuti quando Atene non era che un sogno, e i cancelli di Troia ancora non scossi dalla guerra; segni primevi, incisi quando gli dei camminavano sulla terra, e le spoglie del dio coperte d’oro, intatte e immacolate.”

 

Andrea Gualchierotti e Lorenzo Camerini, Le guerre delle piramidi, Il Ciliegio, 2017.

Facebook Comments

Scritto da Francesco La Manno

Blogger, recensore, saggista, curatore specializzato nello sword and sorcery; fondatore e presidente di Italian Sword&Sorcery e socio della World SF Italia.

Rispondi