Anteprima libri: “Gli dèi di Pegana” di Lord Dunsany

9788898776115_0_0_0_75Gli dèi di Pegana. Ediz. integrale

Dunsany (lord)

Traduttore: R. De Angelis
Illustratore: S. H. Sime
Editore: Golem Libri
Anno edizione: 2017
Pagine: 105 p., ill. , Brossura
EAN: 9788898776115
Prezzo: € 10,20

Sinossi: Leggere Dunsany significa entrare nel mondo del sogno. Nel mondo del sogno e del mito, che non è mera finzione ma realtà altra, plasmata dalla potenza creatrice delle parole. Con la magia della sua prosa incantata, «Gli dèi di Pegana» ci trasporta, come in un susseguirsi di scorci vertiginosi, in universi esotici pervasi di languida bellezza e straziante malinconia, in cui figure epiche ed enigmatiche divinità, beffarde e indifferenti alle sorti dell’uomo, si avvicendano contendendosi la scena e componendo un pantheon grottesco, alieno e al tempo stesso familiare. Una piccola gemma dell’high fantasy, antesignana e ispiratrice del «Silmarillion» di Tolkien e dell’orrore soprannaturale di Lovecraft, qui riproposta in una nuova traduzione italiana e corredata dalle suggestive illustrazioni originali di Sidney H. Sime.

Scritto da

Saggista, curatore, editore e cultore di narrativa dell'immaginario e di studi tradizionali. Presidente dell'Associazione Culturale Italian Sword&Sorcery e direttore editoriale di Hyperborea. Socio e consulente della Commissione Contratti della World SF Italia. Nel 2019 aderisce a CulturaIdentità e frequenta con profitto la Scuola di Formazione GEM a Roma, dedicata al giornalismo, alla comunicazione, all’editoria e ai nuovi media. Scrive per Il Giornale OFF, Il Primato Nazionale, Fenix, Geopolitica.ru, The Fourth Political Theory, L’Intellettuale Dissidente, Barbadillo, Molotov, Ereticamente, Dimensione Cosmica e Hyperborea. Ha pubblicato con AGA Editrice, Solfanelli, Independent Legions Publishing, XPublishing, Gog Edizioni, Psiche e Aurora, Watson edizioni, Zhistorica, Delos Digital, Letterelettriche, Italian Sword&Sorcery Books e Ailus editrice. E’ stato relatore alla Camera dei Deputati, all’Università Popolare di Torino, alla Italcon, a Vaporosamente, all’Alecomics e al Casale Comics&Games.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: