9788864990972_0_0_0_75


Dettagli

  • Titolo: Il signore di Samarcanda e altre storie orientali
  • Autore: Robert E. Howard
  • Traduttore: A. Guarnieri
  • Curatore: A. Corridore
  • Editore: Elara
  • Collana: Libra fantastica
  • Anno edizione: 2018
  • Prezzo: 14,88 euro (ibs.it)
  • Pagine: 368 p., Brossura
  • EAN: 9788864990972

Sinossi

Nel turbine della storia, eroi irriducibili come Red Sonya di Rogatino e Cormac FitzGeoffrey confrontano grandi condottieri e sfide al limite delle possibilità umane. Dalle crociate alle conquiste di Tamerlano, dal Catai misterioso minacciato da Gengis Khan alla Vienna assediata dai Turchi di Solimano, gli eroi e le eroine indomiti e selvaggi di Robert E. Howard, creatore di Conan il Barbaro, percorrono il flusso della storia battendosi fino all’ultimo respiro anche se consapevoli dell’eterna follia della guerra e del fragile destino di ogni impero. Tra le strade strette delle città fortificate e sulle vie carovaniere, nei bazaar e nelle sale sontuose dei palazzi imperiali si mormorano i nomi di guerrieri indomabili come Godric il Normanno, Cahal O’Donnel il Rosso, Donald MacDeesa, John Norwald, risuonano le ultime gesta del temibile Cormac FitzGeoffey e cresce l’eco delle imprese di Red Sonya di Rogatino, bella quanto mortale, alla quale è meglio non rivolgersi con l’atteggiamento sbagliato.


Autore

Robert E. Howard (Peaster, 22 gennaio 1906 – Cross Plains, 11 giugno 1936) è stato uno220px-Robert_E_Howard_suit scrittore statunitense. Iniziò a scrivere nell’adolescenza e il suo primo racconto apparve sulla rivista “Weird Tales” nel 1925. Dotato di una vena inesauribile, scrisse non solo racconti fantasy e fantastici, ma anche commedie, gialli, racconti storici e d’avventura. È noto al grande pubblico per la creazione di personaggi avventurosi, tra cui Conan il Barbaro – diventato in seguito un fumetto (1970), e poi un eroe della celluloide (1982) – e Solomon Kane, spadaccino inglese, sorretto da una fede incrollabile e da un coraggio eccezionale, da cui è stato recentemente tratto il film di Michael J. Bassett con James Purefoy e Max Von Sydow.


 

Scritto da Francesco La Manno

Blogger, recensore, saggista, curatore specializzato nello sword and sorcery; fondatore e presidente di Italian Sword&Sorcery e socio della World SF Italia.

One comment

Rispondi