Casale Monferrato, finalista per il premio Capitale Italiana della Cultura 2020

Comunicato ufficiale del Comune di Casale Monferrato.


capitale_cultura_quadrato.jpg

 

In attesa della proclamazione della Capitale Italiana della Cultura 2020, che avrà luogo venerdì 16 febbraio a Roma nella sede del MIBACT, presumibilmente nelle ore mattutine, Casale Monferrato, una delle “magnifiche dieci” finaliste del prestigioso riconoscimento, ha deciso di ringraziare i molti che si sono spesi nel corso dei mesi in un’opera di impegno collettivo, un percorso partecipato e costruttivo che ha abbracciato l’intera comunità.
Al Teatro Municipale, alle ore 18, verrà simbolicamente e pubblicamente “restituito”, anche fisicamente, tutto il materiale che ha costituito il dossier della candidatura cittadina e che ha formato il cuore dell’esposizione che la delegazione casalese ha presentato il lunedì precedente, 5 febbraio, durante l’audizione davanti alla commissione di esperti del MIBACT.
Contestualmente, verrà fornito, da parte degli stessi partecipanti alla delegazione, un report del colloquio di Roma e verranno forniti aggiornamenti sugli ultimi, febbrili giorni di attesa della proclamazione della Capitale Italiana della Cultura.
Ancora, i delegati di At Media presenteranno pubblicamente Coperniko, la tecnologia che permette la visita virtuale a diversi elementi del territorio, dai vigneti agli infernot fino al Paraboloide (è presente un’anteprima sul sito http://www.casalemonferrato2020.org, inaugurato pochi giorni fa), molto apprezzata dalla commissione per la sua innovativa opportunità in tema di accessibilità.
Le altre finaliste con Casale Monferrato sono: Agrigento, Bitonto, Macerata, Merano, Nuoro, Parma, Piacenza, Reggio Emilia e Treviso.
Per sostenere la candidatura di Casale Monferrato sui social network si possono pubblicare contenuti utilizzando l’hashtag #CasaleMonferrato2020 e non solo. Maggiori informazioni possono essere trovate al link http://www.comune.casale-monferrato.al.it/casale2020.
In allegato, un estratto del dossier con i 174 soggetti che hanno partecipato al percorso di Casale Monferrato Capitale Italiana della Cultura 2020: 39 promotori e 135 partners.
Casale Monferrato, 7 febbraio 2018
VIA MAMELI 10 – 15033 CASALE MONFERRATO (AL) –

Scritto da Francesco La Manno

Saggista, curatore, editore e cultore di narrativa dell'immaginario e di studi tradizionali. Presidente dell'Associazione Culturale Italian Sword&Sorcery e direttore editoriale di Hyperborea. Socio e consulente della Commissione Contratti della World SF Italia. Nel 2019 aderisce a CulturaIdentità e frequenta con profitto la Scuola di Formazione GEM a Roma, dedicata al giornalismo, alla comunicazione, all’editoria e ai nuovi media. Scrive per Il Giornale OFF, Il Primato Nazionale, Fenix, Geopolitica.ru, The Fourth Political Theory, L’Intellettuale Dissidente, Barbadillo, Molotov, Ereticamente, Dimensione Cosmica e Hyperborea. Ha pubblicato con AGA Editrice, Solfanelli, Independent Legions Publishing, XPublishing, Gog Edizioni, Psiche e Aurora, Watson edizioni, Zhistorica, Delos Digital, Letterelettriche, Italian Sword&Sorcery Books e Ailus editrice. E’ stato relatore alla Camera dei Deputati, all’Università Popolare di Torino, alla Italcon, a Vaporosamente, all’Alecomics e al Casale Comics&Games.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: