The-Birthgrave

Volumi

  1. Nata dal vulcano, 1978; (The Birthgrave, 1975);
  2. Vazkor, figlio di Vazkor, 1978; (Vazkor, Son of Vazkor o Shadowfire, 1978);
  3. La strega bianca, 1978; (Quest for the White Witch, 1978).

Nata dal vulcano

Nata-dal-Vulcano-370-2-189x300.jpgSvegliarsi nel cuore di un vulcano, dopo aver riposato per ere immemorabili, e scoprirsi l’unica erede di una civiltà perduta. Emergere in un mondo alieno, dalle strane usanze e dai costumi ancora più strani e scoprirsi dotata di poteri che sembrano magia, ma che forse sono gli attributi di una sconosciuta eredità stellare… Chi è la donna nata dal vulcano? E qual è il mondo nel quale si è destata? Un mondo dai costumi barbari, dagli splendidi templi, dalle incredibili battaglie, con un cielo dove brillano costellazioni straniere, tra le quali sono in viaggio astronavi sconosciute? Questa è la storia di una donna, ed è anche la storia di una speranza e di un sogno che sembrano perdersi nell’immensità degli spazi: attraverso scontri e battaglie, la donna che sembra in grado di risanare i malati, di guarire le ferite, e perfino di risuscitare dalla morte, cerca la propria identità e la propria origine attraverso un mondo di scienza perduta e di superstizioni, un mondo sul quale incombe sempre più vicina l’ombra che viene dalle stelle della galassia.


Vazkor, figlio di Vazkor

10323368In un antico pianeta visitato dai viaggiatori delle stelle, fra le reliquie di una civiltà perita in una tremenda catastrofe biologica, qualcosa è rimasto del lungo viaggio della dea Uastis verso la riscoperta di sè e della sua eredità: un bambino abbandonato in un kral selvaggio, erede di un impero e di un mondo, i cui poteri sono al di là di ogni immaginazione. E dalle umili e fangose rive di un fiume, da un luogo selvaggio e primitivo, inizia un’epopea che potrà cambiare la storia e il destino di un uomo e di un mondo. Vazkor il figlio di Vazkor, il bambino abbandonato e dimenticato, ossessionato dal ricordo di un’origine avvolta nel mistero, dotato di strani poteri ma disperatamente umano, inizia la sua ascesa. Di fronte a lui un mondo, un’eredità tremenda, orizzonti sconfinati e splendide avventure. Con lui battaglie, intrighi, ricordi, speranze, odio, amore. Questo gigantesco romanzo è la storia di Vazkor e la storia di un mondo, la conclusione del grande ciclo narrativo iniziato con Nata dal Vulcano, un capolavoro che ha consacrato definitivamente la fama di Tanith Lee.


ABBONATI SUBITO A ITALIAN SWORD&SORCERY

L’Associazione Culturale Italian Sword&Sorcery apre la campagna abbonamenti valida per il 2018.

Ai nostri stregoni e spadaccini offriamo:

  • nr. 4 volumi in formato digitale, prodotti nel corso del 2018 da Italian Sword&Sorcery Books nei quali saranno pubblicati i migliori autori italiani di sword and sorcery (tra cui Pirro il distruttore di Angelo Berti, Mediterranea e Le Cronache del Sole Mortale di Alberto Henriet);
  • nr. 5 contenuti premium sul nostro sito come racconti, saggi e articoli di approfondimento a cui potranno accedere solo gli abbonati con password.

Con soli € 19,90 (pagabili tramite PayPal) potrete ricevere tutto questo.

Cosa aspetti? Clicca il logo qui sotto e abbonati!

  

Scritto da Francesco La Manno

Saggista, curatore, editore, conferenziere e cultore di narrativa dell'immaginario specializzato nello sword and sorcery; fondatore e presidente dell'Associazione Culturale Italian Sword&Sorcery e socio della World SF Italia. I suoi saggi sono stati pubblicati da varie case editrici tra cui Solfanelli, Watson, Ailus e Letterelettriche. Scrive su L'intellettuale Dissidente e su alcune riviste tra cui Dimensione Cosmica e Lost Tales. Oltre alle pubblicazioni tradizionali, su siti e blog specializzati sono apparsi oltre duecento suoi articoli, recensioni e saggi.

Rispondi