unnamedIeri sera, sono stato ospite del Prof. Giuseppe Franco, all’Università Popolare di Torino, per una conferenza sul tema “Il fantastico e lo sword and sorcery in Italia”.

Con mio grande piacere, ho potuto appurare che i corsi sono gremiti di alunni bramosi di apprendere nuove discipline e posso ritenermi soddisfatto dell’evento in quanto la classe, pur non essendo perfettamente edotta sulla fantasia eroica, si è dimostrata interessata a conoscere meglio questo genere letterario e ha partecipato con vivo interesse alla lezione.

Non posso pertanto che ringraziare sia il Prof. Franco sia la Fondazione Università Popolare di Torino per avermi dato l’opportunità di parlare dello sword and sorcery, augurandomi che vi siano altre occasioni per diffondere il genere di spada e stregoneria in ambito accademico.

IMG_1913.JPG

Scritto da Francesco La Manno

Saggista, curatore, editore e cultore di narrativa dell'immaginario specializzato nello sword and sorcery. Presidente dell'Associazione Culturale Italian Sword&Sorcery e direttore editoriale di Hyperborea. Socio e consulente della Commissione Contratti della World SF Italia. Nel 2019 aderisce a CulturaIdentità e frequenta con profitto la Scuola di Formazione GEM a Roma, dedicata al giornalismo, alla comunicazione, all’editoria e ai nuovi media. Scrive per Il Giornale, Geopolitica.ru, Il Giornale Off, L’Intellettuale Dissidente, Ereticamente, Nuovo Corriere Nazionale e Dimensione Cosmica. Ha pubblicato con Solfanelli, Watson edizioni, Zhistorica, Delos Digital, Letterelettriche, Italian Sword&Sorcery Books e Ailus editrice. E’ stato relatore alla Camera dei Deputati, all’Università Popolare di Torino, alla Italcon, a Vaporosamente, all’Alecomics e al Casale Comics&Games.

4 comments

      1. Mi chiedevo se gli argomenti che trattate in queste lezioni sono contenuti in qualche testo: il contenuto della lavagna raffigurato in foto è decisamente invitante…. 🙂

Rispondi a Paolo Redaelli Annulla risposta