Sono passati pochi mesi dall’annuncio a sorpresa dell’acquisto dei diritti di Conan il Barbaro da parte della Marvel che per tutti gli anni ’70, sotto la guida di Roy Thomas, ci deliziò della celebre Spada Selvaggia di Conan, ad oggi una delle pietre miliari del fumetto americano.

Ma nel vecchio continente i diritti sulle opere di Robert E. Howard sono diventate di dominio pubblico!

Questo significa che tutti gli editori, gli sceneggiatori e gli artisti amanti del genere Spada e Stregoneria potranno raccontare liberamente nuove epiche gesta del cimmero più famoso della letteratura.

I primi ad annunciare un adattamento delle storie originali di Howard sono stati i francesi della Glenat.

Ma anche in Italia si è mosso qualcosa, grazie ai tipi tosti di Weird Book, il cui studio creativo, Leviathan Labs, ha messo al lavoro i suoi migliori sceneggiatori e artisti per realizzare una storia con un Re Conan invecchiato e obbligato a riaffrontare le tenebre del suo passato.

Vi lasciamo in compagnia di questa splendida immagine di Luca Panciroli e noi di Italian Sword and Sorcery non vediamo l’ora che sia Febbraio 2019 per potervi recensire un altro gioiello a fumetti del genere Spada e Stregoneria!

Fonte 1

Fonte 2

Fonte 3

3 comments

  1. Spero che questa occasione riporti all’onore della gloria il cimmero, coronando il mio sogno di vedere non un altro rebooot ma un un film sull’ultimo periodo di Conan, in cui getta le vesti di avventuriero per indossare la corona di Aquilonia! Sopratutto finché Arnold è ancora abbastanza in forma per la parte XD

Rispondi