copertina_ebook_rgb.jpg

Dettagli

Titolo: I racconti della Stua

Autori: Fabio Andruccioli

 

Editore: autoprodotto

Genere: dark fantasy

Formato: digitale

Prezzo: 2,99 euro


I RACCONTI DELLA STUA

“I Racconti della Stua” è un romanzo breve dark fantasy ispirato alle fiabe e alle leggende della Val di Fassa e della cultura ladina. Vivane, bregostane, streghe e altre creature intrecciano le proprie storie con quelle di un eroe stanco e assetato di vendetta.

Dalle parole di Michele Gonnella (che si è occupato dell’editing) in quarta di copertina:

Una guerra di generazione in generazione, tra Estate e Inverno, tra uomini e spiriti. Cosa si cela dietro a quello che ci hanno sempre raccontato prima di mandarci a dormire?
Sangue, violenza, mostri demoniaci, sesso con gnocche silvane, spade cazzute, anelli antifuga, dubbie stamberghe in cui ci si raduna per offrire da bere ai disgraziati perché raccontino qualche baggianata divertente, cucina tipica, eroi per caso incazzati che “morite tutti ho da farmi i cazzi miei”, luponi mansueti-ma- anche-no! Il tutto comodamente riassunto nei racconti italo-pagani Val di Fassa DOCG di un cantastorie che si merita un paio di birrette. Cultura italiana per Lethal Books da uno dei campioni dell’Ignoranza Eroica, non avete già voglia di bìscot solo a pensarci?

Il libro è disponibile sia in versione ebook che cartacea nei principali store online.
Link diretto: https://stores.streetlib.com/it/fabio-andruccioli/i-racconti-della-stua/


Sinossi

Un cantastorie si presenta, in una notte di inizio inverno, nella stua (la stanza riscaldata che veniva usata per incontrarsi, raccontare leggende e fare comunità) di un piccolo villaggio. Racconterà le storie di un eroe senza nome, della sua famiglia e delle sue battaglie per porre fine al regno del Lungo Inverno e portare a compimento la sua vendetta. Si scontrerà, per raggiungere il suo obiettivo, con stregoni, negromanti, bregostane e altre malvage creature della montagna. Storia dopo storia, si delinea una storia di amore, violenza e gelidi infiniti inverni.


Autore

16002855_1779100059022519_1176136214879380346_nFabio Andruccioli, Pesaro 1985.
Ha pubblicato in self-publishing i racconti della serie weird “Il cacciatore di incubi”, per Delos Digital “Il tramonto dei Gufi”, “Prima del Monsone” e “Il pirata che non sapeva fare niente” ed è stato selezionato per diverse antologie con racconti fantasy e horror. Collabora con i portali Heroic Fantasy Italia e Ignoranza Eroica. Fa parte della masnada di Crypt Marauders Chronicles.

https://www.fabioandruccioli.com/

https://www.facebook.com/f.andruccioli/

 

Scritto da Francesco La Manno

Saggista, conferenziere e cultore di narrativa dell'immaginario specializzato nello sword and sorcery; fondatore e presidente dell'Associazione Culturale Italian Sword&Sorcery e socio della World SF Italia. I suoi saggi sono stati pubblicati da varie case editrici tra cui Solfanelli, Watson, Ailus, Letterelettriche. Scrive su L'intellettuale Dissidente e su alcune riviste tra cui Dimensione Cosmica e Lost Tales. Oltre alle pubblicazioni tradizionali, su siti e blog specializzati sono apparsi oltre duecento suoi articoli, recensioni e saggi.

Rispondi