Ubbo-Sathla

“Vita dietro vita, era dietro era, rifaceva il cammino e rintracciava i lunghi e brancolanti cicli attraverso i quali Hyperborea era passata dal primo stadio barbarico ad un più alto grado di civiltà.
Divenne membro di qualche tribù troglodita, abbandonando il lento, aspro ghiaccio di passate epoche glaciali, per terre illuminate dal rosso ardente di perenni vulcani. Poi, dopo incalcolabili anni, non era più un uomo, ma un essere bestiale che errava fra felci giganti e calami, o che costruiva la sua tana fra i rami di enormi cicadee.
Attraverso eoni di sensazioni precedenti di fame e nuda cupidigia, di terrori aborigeni e follia, esisteva qualcuno o qualcosa che ritornava sempre indietro nel tempo. La morte diventava vita e la vita morte.”

Clark Ashton Smith, Ubbo Sathla, in Weird Tales, 1933.


ABBONATI SUBITO A ITALIAN SWORD&SORCERY

L’Associazione Culturale Italian Sword&Sorcery apre la campagna abbonamenti valida per il 2018.

Ai nostri stregoni e spadaccini offriamo:

  • nr. 4 volumi in formato digitale, prodotti nel corso del 2018 da Italian Sword&Sorcery Books nei quali saranno pubblicati i migliori autori italiani di sword and sorcery (tra cui Pirro il distruttore di Angelo Berti, Mediterranea e Le Cronache del Sole Mortale di Alberto Henriet Byzantium di Andrea Gualchierotti e Lorenzo Camerini;);
  • nr. 5 contenuti premium sul nostro sito come racconti, saggi e articoli di approfondimento a cui potranno accedere solo gli abbonati con password.

Con soli € 19,90 (pagabili tramite PayPal) potrete ricevere tutto questo.

Cosa aspetti? Clicca il logo qui sotto e abbonati!

  

Scritto da Francesco La Manno

Saggista, curatore, editore, conferenziere e cultore di narrativa dell'immaginario specializzato nello sword and sorcery; fondatore e presidente dell'Associazione Culturale Italian Sword&Sorcery e socio della World SF Italia. I suoi saggi sono stati pubblicati da varie case editrici tra cui Solfanelli, Watson, Ailus e Letterelettriche. Scrive su L'intellettuale Dissidente e su alcune riviste tra cui Dimensione Cosmica e Lost Tales. Oltre alle pubblicazioni tradizionali, su siti e blog specializzati sono apparsi oltre duecento suoi articoli, recensioni e saggi.

Rispondi