IMG_20180731_110025_526.jpg

Riportiamo l’articolo di Claudia Reale, che compare sul mensile L’Agone in edicola questo mese nelle provincie di Roma e Viterbo, e che dà conto del recente incontro “La via italiana al Fantastico” tenutosi presso il palazzo Chigi di Formello, nell’ambito della rassegna Tutti i mondi possibili.

Assieme ad amici e nomi noti del fantasy nostrano come Monica Serra, Gianfranco de Turris, Donato Altomare, Adriano Monti Buzzetti, Max Gobbo e Marco Solfanelli abbiamo esposto al pubblico le linee guida e i progetti dell’Associazione Culturale Italian Sword&Sorcery, rappresentata per l’occasione dal socio Andrea Gualchierotti, e illustrato la collaborazione con la rinnovata edizione di Dimensione Cosmica.

Un altro segno della nuova linfa che scorre nelle radici del Fantastico italiano e dell’apprezzamento per il nostro lavoro; e grandi novità sono in arrivo per l’autunno!

Scritto da Francesco La Manno

Saggista, curatore, editore e cultore di narrativa dell'immaginario specializzato nello sword and sorcery; presidente dell'Associazione Culturale Italian Sword&Sorcery e fondatore di Hyperborea. Socio e consulente della Commissione Contratti della World SF Italia. Scrive per Il Giornale Off, L’Intellettuale Dissidente, Nuovo Corriere Nazionale e Dimensione Cosmica contributi relativi allo sword and sorcery e alla narrativa fantastica. Ha pubblicato con Solfanelli, Watson edizioni, Zhistorica, Delos Digital, Letterelettriche, Italian Sword&Sorcery Books e Ailus editrice. E’ consulente della Commissione Contratti della World SF. E’ stato relatore alla Camera dei Deputati, all’Università Popolare di Torino, all’Alecomics e al Casale Comics&Games.

Rispondi