51-KMte7PRL.jpg


Dettagli

Titolo: Le lame della luna di Charonne

Autore: Mariateresa Botta

Editore: Delos Digital

Genere: fantasy

Pagine: 38

Data di pubblicazione: 25 settembre 2018

Prezzo: € 1,99 su Amazon


Sinossi

“Che cosa ho fatto? Ho levato le armi contro un dio… l’ho colpito vilmente alle spalle… per salvare un’assassina di dei e una sterminatrice di uomini. Perché? Perché?”

Lo scontro tra Farcassiani e Liubjti è giunto all’esito estremo quando l’ultimo guerriero crolla a terra, trapassato dalla lancia di un cadavere… Il soldato morente affonda la faccia nelle dune ferrose, e la brezza spinge la sabbia lontano, ai piedi del Picco Charoyenne, dalla cui cima un’assassina di dei osserva, e aspetta.


Autrice

Mariateresa Botta è nata a Salerno nel 1986, ha tanti gatti ed è la proprietaria di una Bioprofumeria. Sin dall’infanzia è un’appassionata lettrice di Sword&Sorcery, Fantascienza e Fantastico in generale, con una predilezione per autori iconici come Robert E. Howard, C.L. Moore e Tanith Lee. Nel 2011 il suo primo racconto, Simulacro d’anima, appare sulla rivista IF–Insolito e Fantastico (Gruppo Editoriale Tabula Fati). Da allora, la passione per la scrittura ha continuato a crescere, portandola a pubblicare su varie antologie: 365 racconti horror per un anno365 storie d’amore365 racconti di nataleil magazzino dei mondi 2 (Delos Book); C’era una volta (Rosso China). Per Fantasy Magazine ha scritto il racconto Non accarezzare Bastet!

Collabora con i blog True Fantasy, Italian Sword&Sorcery, Hyperborea, Andromeda, Terre di Confine, Weird Magazine, scrivendo recensioni e articoli di approfondimento; un suo saggio è incluso nell’antologia Eroica (Watson); ha scritto la prefazione al romanzo di Giuseppe Recchia, Maledetti dalle Fiamme (Watson).

 

Scritto da Francesco La Manno

Saggista, curatore, editore, conferenziere e cultore di narrativa dell'immaginario specializzato nello sword and sorcery; fondatore e presidente dell'Associazione Culturale Italian Sword&Sorcery e socio della World SF Italia. I suoi saggi sono stati pubblicati da varie case editrici tra cui Solfanelli, Watson, Ailus e Letterelettriche. Scrive su L'intellettuale Dissidente e su alcune riviste tra cui Dimensione Cosmica e Lost Tales. Oltre alle pubblicazioni tradizionali, su siti e blog specializzati sono apparsi oltre duecento suoi articoli, recensioni e saggi.

Rispondi