Spada, Stregoneria e Musica – Deep Purple – Stormbringer – Stormbriger (1974)

I Deep Purple sono l’ultimo tassello della Profana Trinità Hard Rock/Heavy Metal (di cui avevo già accennato QUI), ed è dunque impossibile che non abbiate sentito nemmeno una loro canzone.

Un gruppo dalla storia lunga e travagliata, che esordisce nel 1968 con scarso successo, manipolando canzoni altrui (soprattutto Beatles), sino al 1970, con l’uscita del loro quarto album Deep Purple In Rock col quale “iniziano a fare sul serio”.

Per quanto le colonne portanti (Jon Lord, Ritchie Blackmore e Ian Paice) fossero rimaste quelle di una volta, nel 1974 la banda aveva guadagnato nuovi adepti e perso vecchie glorie: Ian Gillan sostituito da David Coverdale e Roger Glover rimpiazzato da Glenn Hughes.

Nessuno si sarebbe mai aspettato che ad un anno di distanza, dopo un tentativo fallito di far rinascere il gruppo anche con nuovi musicisti (menzione d’onore a Tommy Bolin, morto per overdose nel 1976), i Deep Purple avrebbero chiuso bottega per riaprirla solo nel lontano 1984.

Eppure a sentire la prima canzone di questo album, non sembrerebbe esserci alcuna rottura o fatica artistica tra i componenti del gruppo che ci regalano una delle loro opere migliori.

La chitarra di Blackmore è funky a livelli illegali, mentre le sfumature di Jon Lord col suo organo sono da capogiro, il tutto sostenuto divinamente dalla nuova voce di Coverdale e la sempreverde batteria di Paice.

Piccola nota a margine: la copertina nasce come fotografia di un tornado avvenuto a Jaspers in Minnesota l’8 Luglio del 1927 brillantemente immortalata da Lucille Handberg.

STORMBRINGER

Comin’ out of nowhere
Drivin’ like rain
Stormbringer dance
On the thunder again
Dark cloud gathering
Breaking the day
No point running
‘Cause it’s coming your way

Ride the rainbow
Crack the sky
Stormbringer coming
Time to die
Got to keep running
Stormbringer coming
He’s got nothing you need
He’s gonna make you bleed

Rainbow shaker
On a stallion twister
Bareback rider
On the eye of the sky
Stormbringer coming down
Meaning to stay
Thunder and lightning
Heading your way

Ride the rainbow
Crack the sky
Stormbringer coming
Time to die
Got to keep running
Stormbringer coming
He’s got nothing you need
He’s gonna make you bleed

Coming out of nowhere
Drivin’ like a-rain
Stormbringer dance
On the thunder again
Dark cloud gathering
Breaking the day
No point running
‘Cause it’s coming your way

PORTATORE DI TEMPESTA

Uscendo dal nulla
scrosciante come pioggia
Il portatore di tempesta balla
di nuovo sul tuono
Nuvole nere si ammassano
Rovinando la giornata
Nessun posto dove scapapre
perché sta arrivando verso di te

Cavalca l’arcobaleno
Schianto nel cielo
Il portatore di tempesta sta arrivando
È tempo di morire
Devi continuare a correre
Il portatore di tempesta sta arrivando
Non ha niente di cui hai bisogno
Lui ti farà sanguinare

Scuote l’arcobaleno
su uno stallone tornado
cavalcato a pelo
Dal centro del cielo
Il portatore di tempesta sta scendendo
intenzionato a rimanere
Tuoni e fulmini
Colpiscono la tua via

Cavalca l’arcobaleno
Schianto nel cielo
Il portatore di tempesta sta arrivando
È tempo di morire
Devi continuare a correre
Il portatore di tempesta sta arrivando
Non ha niente di cui hai bisogno
Lui ti farà sanguinare

Uscendo dal nulla
scrosciante come pioggia
Il portatore di tempesta balla
di nuovo sul tuono
Nuvole nere si ammassano
Rovinando la giornata
Nessun posto dove scapapre
perché sta arrivando verso di te

Scritto da Riccardo Maggi

Prima assiduo lettore poi scrittore infaticabile che dedica anima e corpo all'Immaginario in ogni sua forma e sostanza approdando sulle sponde di Hyperborea nel Giugno 2017.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: