John William Waterhouse nasce a Roma, il 6 Aprile 1849.

Trasferitosi con la famiglia nel South Kensington (zona sud-occidentale di Londra) studia pittura alla Royal Academy of Arts e all’età di 25 anni (quindi nel 1874) mette in mostra i suoi primi lavori e nel giro di pochi anni ottiene la cattedra e inizia a sfornare i suoi primi capolavori.

Le influenze più evidenti sono quelle di Lawrence Alma-Tadema e Frederic Leighton, visti i continui richiami a soggetti mitologici e l’utilizzo “scenografico” del colore, e oltre ai preraffaelliti ci sono diversi richiami agli impressionisti a lui contemporanei.

John William Waterhouse muore di tumore nel 1917 a Londra.

Scritto da Riccardo Maggi

Prima assiduo lettore poi scrittore infaticabile che dedica anima e corpo all'Immaginario in ogni sua forma e sostanza approdando sulle sponde di Hyperborea nel Giugno 2017.

Rispondi