Spada, Stregoneria e Musica – Eagles – Witchy Woman – The Eagles (1972)

Gli Eagles sono stati uno dei gruppi rock americani più acclamati di sempre e considerato gli anni (’70) e gli altri concorrenti dell’epoca (Led Zeppelin, Black Sabbath, Blue Oyster Cult e Deep Purple per rimanere sui grandi nomi già trattati da questa rubrica), sono entrati a buon diritto nell’olimpo della musica rock.

Peccato però che l’unico pezzo dichiaratamente fantastico sia questo strepitoso Witchy Woman, tutto merito di Bernie Leadon e Don Henley.

Il primo, il chitarrista del gruppo, fece visita al secondo improvvisando un pezzo che assomigliava ad una di quelle stereotipate canzoni indiane prodotte ad Hollywood per i film western.

Il secondo, il batterista, tra una brutta influenza, una casuale lettura su Zelda Fitzgerald (la frase dove c’è il cucchiaio d’argento rimanda al modo in cui negli anni ’20 si assumeva l’assenzio), e incontri alcolici con belle californiane appassionate di Carlos Castaneda e sciamanesimo, confezionò il testo.

Witchy Woman

Raven hair and ruby lips
Sparks fly from her fingertips
Echoed voices in the night
She's a restless spirit on an endless flight

Woo hoo witchy woman,
See how high she flies
Woo hoo witchy woman
She got the moon in her eye

She held me spellbound in the night
Dancing shadows and firelight
Crazy laughter in another room
And she drove herself to madness with a silver spoon

Woo hoo witchy woman
See how high she flies
Woo hoo witchy woman
She got the moon in her eye

Well, I know you want a lover,
Let me tell you, brother,
She's been sleeping in the Devil's bed.

And there's some rumors going round
Someone's underground
She can rock you in the nighttime
'Til your skin turns red

Woo hoo witchy woman
See how high she flies
Woo hoo witchy woman
She got the moon in her eye

Donna Stregonesca

Capelli corvini e labbra color rubino
Scintille volano dalla punta delle sue dita
Voic eccheggiano nella notte
Lei è uno spirito irrequieto su un volo senza fine

Woo hoo donna stregonesca,
Guarda quanto vola in alto
Woo hoo donna stregonesca
Lei ha la Luna nei suoi occhi

Mi ha incantato di notte
Ombre danzano alla luce del fuoco
Risate folli in un'altra stanza
E lei divenne pazza con un cucchiaio d'argento

Woo hoo donna stregonesca,
Guarda quanto vola in alto
Woo hoo donna stregonesca
Lei ha la Luna nei suoi occhi

Io lo so che tu vuoi un amante
Lascia che ti spieghi, fratello
Lei ha dormito nel letto del Diavolo

E ci sono delle voci che corrono
Qualcuno dal profondo
Ti può spezzare in una notte
Finchè la tua pelle diventa rossa

Woo hoo donna stregonesca,
Guarda quanto vola in alto
Woo hoo donna stregonesca
Lei ha la Luna nei suoi occhi

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: