Spada, Stregoneria e Musica – Rainbow – Man On The Silver Mountain – Ritchie Blackmore’s Rainbow (1975)

In seguito al sottovalutato album Stormbringer (di cui ho elogiato una traccia QUI), i rapporti tra Ritchie Blackmore e i Deep Purple di Coverdale e Hughes si fanno sempre più accesi. Il virtuoso chitarrista, stanco delle derive R&B e Funk, decide di tornare alle basi Blues e chiama come gruppo di supporto gli Elf di Ronnie James Dio, gruppo Hard Rock americano che apriva sempre i concerti del colosso inglese.

Il progetto, giusto per rimarcare la paternità del chitarrista, diventa Ritchie Blackmore’s Rainbow, che in seguito al successo di questo album lascerà al giovane e talentuoso Tommy Bolin l’onere di continuare l’avventura dei Deep Purple.

Già questo primo album ci regala una delle tracce proto-metal più belle e “scrollacapo” (headbanger) della storia, nonchè tra le più fantasiose tra quelle cantante da Ronnie James Dio, che proprio con questa collaborazione inizia la sua ascesa come la Voce del Metal.

Man On The Silver Mountain

I'm a wheel, I'm a wheel
I can roll, I can feel
And you can't stop me turning
Cause I'm the sun, I'm the sun
I can move, I can run
But you'll never stop me burning
Come down with fire
Lift my spirit higher
Someone's screaming my name
Come and make me holy again
I'm the man on the silver mountain
I'm the man on the silver mountain
I'm the day, I'm the day
I can show you the way
And look, I'm right beside you
I'm the night, I'm the night
I'm the dark and the light
With eyes that see inside you
Come down with fire
Lift my spirit higher
Someone's screaming my name
Come and make me holy again
I'm the man on the silver mountain
I'm the man on the silver mountain
Come down with fire
And lift my spirit higher
Someone's screaming my name
Come and make me holy again
Well, I can help you, you know I can
I'm the man on the silver mountain
I'm the man on the silver mountain
Just look at me and listen
I'm the man, the man, give you my hand
I'm the man on the silver mountain
Come down with fire
And lift your spirit higher
I'm the man on the mountain
The man on the silver mountain
I'm the night, the light
The black and the white
The man on the silver mountain

L’Uomo sulla Montagna Argentea

Sono una ruota, sono una ruota
Posso rotolare, posso sentire
E tu non puoi fermarmi girare
Perchè sono il Sole, sono il Sole
Posso muovermi, posso correre
Ma tu non potrai mai fermarmi bruciare
Scendi giù col fuoco
Innalza il mio spirito più in alto
Qualcuno sta urlando il mio nome
Vieni e fammi sacro di nuovo
Sono l'uomo sulla montagna argentea
Sono l'uomo sulla montagna argentea
Sono il giorno, sono il giorno
Posso mostrarti la via
E guarda, sono subito vicino a te
Sono la notte, sono la notte
Sono l'oscurità e la luce
Con occhi che vedono dentro di te
Scendi giù col fuoco
Innalza il mio spirito più in alto
Qualcuno sta urlando il mio nome
Vieni e fammi sacro di nuovo
Sono l'uomo sulla montagna argentea
Sono l'uomo sulla montagna argentea
Scendi giù col fuoco
Innalza il mio spirito più in alto
Qualcuno sta urlando il mio nome
Vieni e fammi sacro di nuovo
Bè, posso aiutarti, tu sai che posso
Sono l'uomo sulla montagna argentea
Sono l'uomo sulla montagna argentea
Basta che mi guardi e ascolti
Sono l'uomo, sono l'uomo, ti porgo la mia mano
Sono l'uomo sulla montagna argentea
Scendi giù col fuoco
Innalza il mio spirito più in alto
Sono l'uomo sulla montagna argentea
L'uomo sulla montagna argentea
Sono la notte, sono la luce
Sono il nero e il bianco
Sono l'uomo sulla montagna argentea

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: