I tesori dell’anno passato

L’ultimo giorno dell’anno è finalmente arrivato, e sarà certo difficile trovare qualcuno che sia in procinto di salutare il 2020 con rimpianto. Più facile, lo sappiamo, che lo si faccia con qualche insulto e una buona dose di scongiuri per l’anno che si appresta a cominciare. Tuttavia, come sempre, giunti in fondo alla strada può capitare di accorgerci che non tutto è poi da buttare, correndo il rischio di gettare via il proverbiale bambino con l’acqua sporca, e che qualcosina – di questo 2020 – forse è bene conservarla. Si parla di libri, ovviamente, e di Fantastico. 

Ecco dunque un elenco – non una classifica, ma una piccola lista – di libri che farete bene a portarvi dietro nel 2021 come ben meritata eredità dei dodici mesi appena trascorsi. Uscite che magari avete già in lista, ma che ancora non siete andati a togliere dallo scaffale della vostra libreria di fiducia o, se volete, gli highlights dell’anno, cui proprio non si può rinunciare. Scegliete il vostro preferito, e auguri di buon anno!

 

LORD DUNSANY – IL LIBRO DELLE MERAVIGLIE E ALTRE FANTASMAGORIE (Mondadori)

53802571._SX318_

Un volume a lungo atteso, una vera festa per gli occhi – dalla copertina multicolore alle immagini interne – e per la mente. Il fascino fiabesco di Lord Dunsany è mischiato a orrori raffinati e a capricci d’inizio secolo, e i suoi racconti sono in grado di ammaliare come pochi. Non fatevi ingannare dalla prosa quieta e ammiccante: ci sono mondi pericolosi qui dentro!

 

ROBERT E. HOWARD – GLI INFINITI RITORNI (Elara)

9788864990521_0_0_548_75

Uscito proprio all’inizio dell’anno che si conclude oggi, questa raccolte racchiude tutti i racconti che il nostro amato texano ha scritto ispirandosi a un tema per lui assai ricorrente, quello del riproporsi ciclico di vite passate (o future!), un meccanismo tramite cui i personaggi agiscono nell’oceano senza nome del tempo come epigoni di se stessi, o come spettri di mondi a venire. Per chi ama il creatore di Conan, un’uscita da procurarsi assolutamente.

 

AA.VV. – IL RITORNO DEI GRANDI ANTICHI PARTE I & II (Delos Digital)

thumbnail  thumbnail2

 

 

 

 

 

 

 

 

Il nome di Lovecrat – da misconosciuto che era – è divenuto negli ultimi tempi onnipresenti, e fra un tentacolo e l’altro qualcuno potrebbe anche essersi stufato di tributi e opere ispirate non sempre all’altezza. In questo caso però, a tranquillizzarvi può bastare la curatela di Gianfranco De Turris, fra i massimi esperti del Sognatore di Providence. Una raccolta che offre un approccio poliedrico ai celebri orrori cosmici di Lovecraft, e che vale la pena recuperare.

 

ROBERT E. HOWARD – LE NUOVE INDAGINI DI STEVE HARRISON (Providence Press)

25-shop-Steve-Harrison-2

Eh sì, di nuovo Howard! Ma del resto, come non appassionarsi al suo investigatore da strada, un vero duro alla vecchia maniera, compagno ideale del Mike Hammer più scavezzacolo, alle prese con pericoli orientali, culti malefici e criminali senza scrupoli? 284 pagine di pura azione, che ogni amante del pulp DEVE leggere!

 

AA.VV – LA TERRA DEGLI ANUNNAKI (Italian Sword&Sorcery Books)

ceb5d-86392573_2538764603108456_566221734953353216_o

Ma come, parliamo di noi? Sì, e a ragione: l’antologia dedicata agli antichi ( e spesso malevoli) dèi sumeri è una piccola chicca di sword&sorcery, dove magia nera, antieroi pericolosi, sacerdoti inumani e mostri millenari sono i protagonisti di racconti variegati e divertenti. In più, come tradizione per noi, è una raccolta tutta italiana. Gli intrighi all’ombra delle ziqqurat vi aspettano!

 

 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: